Ibiza 2021

Pubblicato da Eleonora il

Ibiza 2021: informazioni pratiche

AGGIORNAMENTO 23 giugno 2021

Le disposizioni per l’ingresso A Ibiza, variano a seconda della categoria di rischio dei Paesi di provenienza, definita ogni settimana dal Governo spagnolo a seconda dell’indice dei contagi.. La relativa lista è consultabile qui.

Per i paesi considerati a rischio (per l’Italia sono definite a rischio solamente alcune Regioni) c’è l’obbligo di presentazione di uno dei seguenti documenti:  

1. certificato di vaccinazione completa contro il COVID-19 (il documento deve includere almeno i seguenti dati: nome e cognome dell’interessato, date di somministrazione, tipo di vaccino, numero di dosi, Paese che ha somministrato il vaccino, organismo che ha emesso il certificato). Saranno considerati validi i certificati di vaccinazione rilasciati dalle competenti Autorità del Paese di origine a partire dal 14º giorno successivo alla data di somministrazione dell’ultima dose del vaccino (o della prima, qualora sia prevista la dose unica). I vaccini ammessi sono quelli autorizzati dall’Agenzia europea per i medicinali (EMA) o riconosciuti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS); oppure

2. certificato che attesti di essersi sottoposti a un test negatività al COVID-19 realizzato nelle 48 ore antecedenti l’ingresso nel territorio nazionale. I test ammessi sono quelli di natura molecolare e antigenici (test rapidi) riconosciuti dall’Unione europea. Il documento deve includere almeno i seguenti dati: nome e cognome dell’interessato, data di estrazione del campione, tipo di test realizzato, Paese che ha emesso il certificato; oppure

3. certificato di guarigione dal COVID-19, emessi almeno 11 giorni dopo il primo test positivo e con validità di 180 giorni dalla data di estrazione del campione. Il documento deve includere almeno i seguenti dati: nome e cognome dell’interessato, data del test diagnostico positivo e di quello negativo, tipo di test realizzato, Paese che ha emesso il certificato. 

L’obbligo riguarda i passeggeri provenienti da tutti i Paesi europei, tranne per quelli in arrivo da alcune specifiche regioni, e la maggior parte dei Paesi extraeuropei.

Non sono previste eccezioni all’obbligo di tampone, se non per gli equipaggi e i minori di 12 anni. I certificati di cui sopra vanno prodotti in lingua spagnola, inglese, francese o tedesca; quelli in altra lingua devono essere accompagnati da una traduzione ufficiale in spagnolo. 

Ai viaggiatori in arrivo da zone non considerate a rischio, è richiesta solo la compilazione di un formulario di salute pubblica (vedere capoversi seguenti). Saranno comunque effettuati dei controlli sanitari (misurazione della temperatura) in aeroporto. 

Per maggiori dettagli, si rimanda al sito viaggiaresicuri.it

Perchè andare a Ibiza nel 2021

Ibiza è un’isola splendida, tutta da scoprire e quest’anno lo si potrà fare in maniera molto più sereno rispetto agli altri anni.

Sarà possibile scoprire tutte le sue calette meravigliose, le sue perle come:

I posti da vedere a Ibiza di certo non mancano e questa è una straordinaria occasione di conoscere Ibiza in maniera meno caotica.

Io per esempio mi ritaglio sempre un periodo di tempo in primavera per andare nei posticini più trendy dell’isola, quest’anno lo potrò fare anche in estate perchè ci sarà meno affollamento.  

Cosa fare a Ibiza

E’ l’occasione giusta per poter esplorare Ibiza in piena estate senza l’affollamento che contraddistingue ogni anno la bellissima isola. E’ un’occasione unica per approfittare dell’estate e potersi godere le splendide spiagge, i posti incantevoli, i mercatini Hippy, tutti quei luoghi un po’ nascosti e di nicchia che avete imparato a conoscere qui sul portale di ibiza. Questa occasione unica ci permetterà di girare per Ibiza senza la calca e poter finalmente passeggiare liberi per le viette di Dal Vila e di assaporare la vita hippy e vitale che Ibiza ci regala ogni anno.

 

E’ giunto quindi il momento di prenotare la nostra meritata vacanza a Ibiza.

Occhio!  Ti consiglio di prenotare un albergo con cancellazione gratuita per assicurarvi un buon prezzo e non avere problemi.

Questi bellissimi monolocali situati all’interno di una struttura con bar e piscina si trovano di fronte il mare di Figueretas, in posizione ottimale per godere del mare e per arrivare al porto o a Platja D’en Bossa anche a piedi.

I monolocali hanno cucina, stoviglie, frigorifero, forno e tutto il necessario per cucinare.

Potrete godere di Ibiza in totale relax.

Prezzo 120 per due persone (60 a persona)


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *